Swinging London

La moda riesce sempre ad esprimere il peggio di un’epoca, però non c’è dubbio che le minigonne di Mary Quant abbiano segnato profondamente il costume di un’epoca; così come le modelle asessuate e androgine Twiggy e Jane Shrimpton ed un vero e proprio culto per la magrezza (anche maschile).

La tendenza è rinforzata dal mercato che fa di Carnaby Street il modello per le centinaia di negozietti di moda giovanile che aprono nelle principali città d’Italia.

Informazioni su apoforeti

Unione Associazioni Culturali
Questa voce è stata pubblicata in moda. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Swinging London

  1. apoforeti ha detto:

    Se la gonna è troppo corta, va vietata.

    Succede in Olanda. E a decidere è il Comune di Nieuw West, cittadina alle porte di Amsterdam che conta 133mila abitanti, che in una mail ha diramato il divieto: “Le dipendenti non devono indossare una gonna o un vestito che arrivino sopra il ginocchio, e gli stivali al ginocchio sono inappropriati durante il lavoro al banco”. Il motivo? Le autorità non vogliono “urtare” gli immigrati di fede islamica abituati ad avere a che fare con donne velate.
    http://www.giornalenews.com/2016/03/30/olanda-choc-comune-vieta-la-minigonna-alle-vicende-di-per-non-urtare-gli-islamici/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.